Primo evento dell’Operazione STEAM UP.

L ’evento, organizzato in collaborazione con EMWD (European Movement for Women Development) e il Club Digitale, ha visto la partecipazione di alcune classi provenienti dagli istituti superiori della nostra provincia e si inserisce in un’azione di sistema per la parità di genere finalizzata a contrastare gli stereotipi che vedono le ragazze scarsamente predisposte verso lo studio delle materie STEAM. L’acronimo STEM sta per Science, Technology, Engineering and Mathematics, aggiungere la A di Art significa adottare un approccio innovativo e interdisciplinare, particolarmente stimolante. L’obiettivo è quindi quello di stimolare l’acquisizione delle conoscenze delle materie STEAM, in particolare sulle tecnologie digitali, attraverso modalità innovative dei percorsi di apprendimento e favorire l’avvicinamento di ragazze e ragazzi verso lo studio di tali materie. L’evento, avuto luogo al Tecnopolo di Reggio Emilia, vuole consentire di sperimentale la programmazione e far emergere la creatività digitale.

Durante la giornata è stato anche presentato il programma e le attività previste nell’edizione Summer Camp 2019, che si svolgerà dal 17 giugno al 12 luglio, con il focus sui temi di orientamento allo studio e alle professioni digitali. L’evento è stato inoltre un’occasione di incontro tra alcune allieve delle precedenti edizioni del summer camp e alcune delle Madrine di Ragazze Digitali.

Il seminario si inserisce all’interno di un paniere di attività, facenti capo ad un unico progetto di operazioni orientative rivolto ai giovani Reggiani, coordinato dalla Provincia di Reggio Emilia in collaborazione con scuole, università, Istituzioni ed altri attori del sistema socio educativo locale. L’insieme di queste attività, rivolte ai giovani e alle loro famiglie, nonché agli insegnanti e tutti gli operatori del settore, sono finalizzate a promuovere il successo formativo dei ragazzi e vengono realizzate da esperti, testimoni provenienti dal mondo aziendale, orientatori e formatori per cercare di indirizzare i giovani nella giusta direzione e permettere loro di decollare senza timore verso il futuro.

30 Marzo – Tecnopolo di Reggio Emilia