Orientanet e l’Area Sociale dell’Unione Terra di Mezzo insieme per l’orientamento e la formazione

Orientanet e l’Area Sociale dell’Unione Terra di Mezzo hanno organizzato un Laboratorio Formativo rivolto a 10 ragazze e ragazzi dai 14 ai 19 anni.

Orientanet e l‘Area Sociale dell’Unione Terra di Mezzo hanno organizzato un Laboratorio Formativo selezionando 10 tra ragazze e ragazzi dai 14 ai 19 anni.

Obiettivo del percorso è sostenere i partecipanti nelle scelte educative e formative, sostenere la motivazione all’apprendimento e l’interesse verso la scuola, lo sviluppo di capacità di analisi, autoanalisi, aspirazioni, aspettative, caratteristiche e risorse personali e competenze; permettere di mettere in atto azioni utili per fronteggiare il problema della demotivazione scolastica passando da una conoscenza ragionata di sé stessi.

I 10 partecipanti coinvolti nel percorso della durata di 12 ore si metteranno in gioco in prima persona così così da sviluppare, coadiuvati da un docente esperto, la capacità di stare con se stessi e gli altri, le abilità relazionali e il pensiero creativo ed espressivo.

Attraverso una metodologia interattiva svolta in gruppo si andranno ad approfondire specifiche tematiche, dotando i partecipanti di strumenti di confronto e analisi favorendo il confronto e stimolare la proattività.

Il gruppo infatti, rappresenta uno spazio di riflessione, di confronto e di rielaborazione dei propri vissuti e luogo di condivisione di problemi comuni, che aiuta a sostenere e ridurre il senso di fragilità individuale e spesso è lo sprone per affrontare in modo propositivo una situazione di disagio.

L’esperienza di gruppo si rivela uno strumento efficace per far emergere nuovi aspetti relazionali, come se divenisse un passaggio di maturazione per confrontarsi con un gruppo di pari e in relazione paritaria dove possono incontrarsi le idee e il proprio sé con gli altri.

L’evento proposto, erogato dall’Ente “La Cremeria”, rientra nell’operazione “L’Orientamento su misura II annualità” (Rif. PA 2019-12603/RER approvata con DGR n. 1721 del 21/10/2019) coordinata dalla provincia di Reggio Emilia e realizzata da IFOA, ente capofila dell’Operazione.

13 maggio 2022- Reggio Emilia